Chiamaci
3349285350
Orari di apertura
Lu - Ve: 9:00 - 19:00

Delega cassetto fiscale: come funziona e modulo

Cassetto fiscale Agenzia delle Entrate

Il cassetto fiscale è un servizio telematico che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione degli utenti registrati alle piattaforme di Fisconline o Entratel.

Tramite la consultazione del cassetto fiscale è possibile visionare:

  • dati reddituali;
  • dati anagrafici;
  • le ricevute emesse dall’Agenzia delle Entrate;
  • dati sui rimborsi;
  • dati sui versamenti;
  • dati patrimoniali.

Per accedere a Fiscoline o ad Entratel è necessario inserire un numero utente identificativo, una password e un codice pin, tutti forniti in fase di richiesta di abilitazione ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate.

 

Soggetti delegati cassetto fiscale

I soggetti che possono essere autorizzati alla consultazione del cassetto fiscale sono:

  • persone fisiche;
  • società;
  • intermediario delegato dal cliente, ai sensi dell’art. 3, comma 3, del D.P.R. 322/1998 (per un massimo di due).

La delega all’intermediario può essere conferita e revocata secondo le seguenti modalità:

  • telematicamente per gli utenti registrati ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate;
  • consegnando all’intermediario la delega sottoscritta, correlata da una copia di un documento di identità del delegante. Inoltre l’Agenzia dell Entrate invierà presso il domicilio fiscale del delegante, un codice di attivazione che dovrà essere consegnato all’intermediario;
  • presentando la delega sottoscritta presso un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate.

 

Cassetto fiscale e fallimenti

La delega è spesso utilizzata nei fallimenti per permettere la consultazione da parte del curatore fallimentare del cassetto fiscale della società fallita o della persona fisica fallita.

Per il curatore, inoltre, è molto utile anche richiedere l’accesso al cassetto previdenziale dell’INPS  per visionare la posizione contributiva del soggetto fallito.

 

Cassetto fiscale e fattura elettronica

I soggetti con partita Iva, tramite il cassetto fiscale, possono generare un QR Code contenente  informazioni relative alla propria partita Iva e visionare l’indirizzo telematico utilizzato per ricevere le fatture elettroniche.

 

Modulo delega cassetto fiscale

Per attivare il cassetto fiscale è necessario per l’utente abilitato compilare un modello di delega e consegnarlo agli uffici territoriali dell’Agenzia delle Entrate, correlato con gli allegati richiesti.

In questa pagina troverete un modello di delega cassetto fiscale in formato pdf editabile, che può essere utilizzato anche per la revoca del cassetto fiscale.  

Scarica Modello conferimento/revoca delega cassetto fiscale

 

 

Leggi anche: delega intermediario Agenzia Entrate Riscossione

 

Copyright © Riproduzione riservata